SOSTIENI UN PALLONE E VOLA CON NOI

ENGLISHFRANÇAISESPAÑOL

VAI ALLA CAMPAGNA CON IL LINK QUI SOTTO

https://www.produzionidalbasso.com/project/sostieni-un-pallone-e-vola-con-noi/

La campagna di crowdfunding “Sostieni un pallone e vola con noi” ha lo scopo di sostenere i costi per terminare la creazione e presentare la perfomance “He” al Fringe Festival di Amsterdam il 4 e 5 settembre 2021.

L’obiettivo di questa campagna è di arrivare al festival preparati e in condizioni ideali per poter mostrare, nella sua forma migliore e più completa, la performance. Sostenere i costi finali di produzione e di presentazione, approfittando di questa esperienza per dare vita e autonomia alla performance nel prossimo futuro.

LA PERFORMANCE “HE”

WIND MOVE DANCE – Il vento muove la danza –

Un’immagine in movimento, alta più di sette metri, di un corpo piantato a terra con la testa fra le nuvole. (Script Alice Mazzini)

“He” è una performance site specific, pensata per essere in relazione diretta e adattarsi a un luogo specifico.

Una performance frutto di un lungo processo, la scelta dei linguaggi, la delicatezza degli elementi con cui interagisce (l’elio e l’aria) e i contesti scelti per presentarla ne fanno una performance di grande impatto scenico ma allo stesso tempo sperimentale e di ricerca.

Un atto esperienziale, per l’artista, che sperimenta la dualità tra elementi materiali ed eterei. L’elio e la forza capillare la portano in uno stato di sospensione fisica e mentale dissolvendo i confini tra corpo e mente, le permettono di muoversi guidata dal vento ma anche di sfruttare il terreno per imporre le proprie linee direzionali. Per l’artista significa vivere ogni volta un momento unico, sia per il luogo, sia per le variabili date dal contesto e per il pubblico significa assistere ad un evento non replicabile, connesso direttamente con l’ambiente circostante.

DA DOVE NASCE L’IDEA

Martina Nova – artista e ideatrice del progetto

Pratico acrobatica aerea da molti anni e ho lavorato nei più svariati contesti, sul trapezio e sui tessuti, in condizioni atmosferiche diverse. Ho sempre adattato le mie performance alla situazione perché in base al clima, al luogo e al momento la testura dell’attrezzo cambia, come scivola nelle mie mani e sul mio corpo può determinare la buona riuscita di uno spettacolo.

Negli anni è cresciuta la capacità di adattarmi ai luoghi, i miei sensi si sono sviluppati e la disposizione all’ascolto ha amplificato la percezione che ho dello spazio.

Con “He” ho voluto creare un attrezzo che mi portasse in maggior contatto con l’elemento aria, ho sentito l’esigenza di abbandonare ogni tipo di tecnica e dedicarmi totalmente all’ascolto.

Sono in diretto contatto con il vento, lo sento dalla testa che percorre il corpo fino a sollevarmi i piedi da terra. Mi muovo con lui, decido in base alle sue direttrici.

“He” è un’esperienza, un’avventura, un viaggio in una dimensione onirica.”

Ogni anno a settembre, l’Amsterdam Fringe Festival mostra, per undici giorni, spettacoli di teatro e danza di talenti, inventori, virtuosi, out-of-boxer, post-avanguardisti. Nasce nel 2005 per dare visibilità al teatro sperimentale alternativo e si svolge insieme all’annuale Nederlands Theatre Festival, offre ampie opportunità per artisti e sponsor aumentando notevolmente la visibilità e raggiungendo un ampio pubblico in tutto il mondo.

La nostra performance “He” è stata selezionata per partecipare al festival di quest’anno, la comunicazione è arrivata in uno dei periodi più bui per l’arte, pieno di incognite ma allo stesso tempo non poteva essere più attesa e necessaria.

Per far conoscere il nostro lavoro artistico ad un pubblico più ampio e in un contesto internazionale, con questa campagna vogliamo viaggiare insieme a te creando una rete di aziende, privati, curiosi, amanti dell’arte e dell’arte performativa, che vogliano partecipare alla realizzazione accompagnandoci alla fine del processo di creazione per arrivare alla messa in scena sui tetti di Amsterdam.

Tutto il processo organizzativo, la formazione dello staff, il progetto di crowdfunding, fino alla presentazione ad Amsterdam verrà raccontato in un video story.

PER TE CHE CI SOSTIENI

Sostenendoci potrai scegliere tra le numerose proposte che abbiamo pensato per te.

I sostenitori avranno la possibilità di inserire il logo della loro azienda in tutto il materiale video e grafico che sarà ampiamente distribuito al festival e sul web.

Per questa campagna stiamo collaborando con diversi artisti italiani, anche le loro creazioni fanno parte delle ricompense previste, scoprile tutte.

Il tuo contributo, anche minimo, per noi è un grande passo verso l’obiettivo. Uniti possiamo andare più lontano.